DICONO DI NOI: la testimonianza di Roberto B.

Condividiamo la testimonianza che Roberto B., fratello di Luigi, ci ha scritto in occasione della raccolta fondi invernale.

“Voglio ringraziare il coordinatore Marco Bandini, la responsabile infermieristica  Lucia Cantoro, i Medici, gli infermieri e tutto il personale che presta l’attività lavorativa presso il centro San Pietro per la loro opera di dedizione per tutti i malati ospiti del centro.

Un centro accogliente, pulito, pieno di attenzione verso tutti i degenti. Un rapporto con i famigliari sempre disponibile.

Mio fratello Luigi purtroppo ne ha usufruito per un tempo limitato perché la patologia che aveva se l’è portato via.

Con questo mio pensiero vorrei stimolare chi avesse intenzione di fare una donazione di pensare di devolvere al centro San Pietro il proprio contributo, per l’ammodernamento della struttura a favore di chi poi ne avrà bisogno.

Un grazie di cuore per tutti voi. “

Roberto B.

Dicono di NOI: La testimonianza di Lorena, moglie di Sauro

Ascolta la testimonianza di Lorena che ci parla di suo marito Sauro, al nostro centro da marzo 2021, insieme all’operatrice Valentina.

Ci racconta di come le attenzioni rivolte agli ospiti e ai familiari facciano sentire come a casa, parte di una famiglia! E ci racconta anche del potere del sorriso e dell’accoglienza

DICONO DI NOI: la testimonianza di Monica P.

Ciao sono Monica, figlia di Erio, vostro ospite da quasi 4 anni.

Mio padre è sempre stato un uomo attivo e pieno di vita, amava contornarsi di persone ed essere al centro dell’attenzione. La sua malattia, l’Alzheimer, lo ha piano piano portato lontano dalla sua famiglia, nel suo mondo. L’accudimento a casa era diventato troppo gravoso per mia mamma e per nostra grande fortuna nel 2018 mio padre è stato accolto nella vostra struttura, che per lui è una nuova famiglia.

Siete stati capaci di accoglierlo e accudirlo nel migliore dei modi, i suoi urli vi tengono compagnia e animano le giornate in salone.

Grazie al supporto di tutto il meraviglioso personale anche mia mamma è serena sapendo che papà è in ottime mani.

Grazie, Monica

DICONO DI NOI: La testimonianza di Angela, mamma di Serena

Ascolta la testimonianza di Angela, che ci parla di sua figlia Serena, insieme all’operatrice Emanuela.

Questa storia ci racconta come le attenzioni rivolte ad ognuno degli ospiti del Centro vengono personalizzate, per farli sentire accolti come a casa.

 

DICONO DI NOI: la testimonianza di clown Spigolone

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ciao, mi chiamo Claudio “in arte “clown Spigolone. Faccio parte del gruppo di clownterapia VIP Forlì odv, gruppo nato nel giugno 2002 e confederato con il gruppo Vip Italia odv Nazionale.

 

Il nostro compito principale è operare presso l’Ospedale di Forlì,  ma abbiamo l’opportunità di fare servizio anche in altre realtà come ad esempio in RSA e centri per disabilità.

 

Proprio in questi ultimi ambiti, ci fu data l’occasione di avviare un Progetto di servizi di clownterapia, presso Il Centro San Pietro, a San Pietro in Campiano (RA).

Clown Picchio Pacchio, allora Presidente dell’Associazione, mi propose, nel 2016, questa nuova esperienza clown, chiedendomi se fossi disposto ad andare insieme a lui per un paio di servizi di prova.

Non me lo feci dire due volte, in quanto le nuove avventure mi stimolano molto, quindi, ci organizzammo per due pomeriggi infrasettimanali!

La differenza degli interventi clown abituali in ospedale con la struttura come San Pietro in Campiano sta nel fatto che i degenti nel primo caso, raramente li puoi incontrare in più servizi, visto che le degenze sono brevi e noi facciamo turni-clown personali di due pomeriggi al mese, mentre nel secondo, gli ospiti che incontri, nella maggior parte, risiedono presso la struttura per tanto tempo.

Ecco che qui è nato un diverso approccio al paziente, ed anche agli operatori della struttura coi quali si instaura un rapporto di amicizia e affetto da gestire in modo “clown” particolare, sia in termini di tipo di azione di intervento da parte del clown che in senso emozionale.

In effetti il primo servizio fu una valanga di emozioni fortissime, tanto che nel tragitto di ritorno in auto, Picchio Pacchio e io ci scambiammo solo poche parole, in conseguenza del turbinio di immagini e pensieri nella nostra testa, relativi al bellissimo pomeriggio trascorso.

 

Fortunatamente fummo accompagnati nei nostri primi Servizi stanza-stanza, da Agnese, la psicologa della struttura, che con professionalità e delicatezza, ci guidò e ci introdusse in questa, per noi, nuova realtà.

A distanza di tanti anni e di tanti Servizi presso il Centro, sono contento di aver accettato la “sfida”.

L’affetto che si è creato fra la struttura e “clown Spigolone” è immenso, sia per la stima per tutti gli operatori che lavorano con grande sensibilità e dedizione, ma soprattutto per la Positività che trasmettono gli ospiti nonostante il loro difficile cammino di vita.

A causa della pandemia di questi ultimi due anni, i nostri interventi si sono diradati, per un periodo sono stati fatti online, ma appena sarà possibile, Vip Forlì odv, sarà pronto a riprendere con entusiasmo e Positività, tutte le nostre attività presso di loro, per passare alcune ore con i nostri “Amici” di San Pietro in Campiano, in allegria e tanta gratitudine!!

DICONO DI NOI: la testimonianza di Loris M.

La testimonianza di Loris M., figlio di Vera, che è stata ospite presso il nostro centro.