VITA AL CENTRO: LE GRIGLIATE IN ALLEGRIA

Grazie all’arrivo delle temperature più miti, a metà maggio abbiamo organizzato l’amata grigliata per gli ospiti del Centro.

Il fuochista d’eccezione è stato il nostro Coordinatore Marco Bandini che non smette di stupire con la sua versatilità.

E’ da qualche anno che la grigliata è diventata l’appuntamento che segna l’inizio e la fine della bella stagione, l’ultima era infatti stata organizzata il 31 ottobre 2021.

SORRISI da BUONGUSTAI! NON IMMAGINATE CHE BUON PROFUMO C’ERA NELL’ARIA!!!

TUTTI IN ATTESA…(MAGGIO 2022)

GRIGLIATA MAGGIO 2022: INVITANTE, EH?

RICORDI: LA GRIGLIATA DI OTTOBRE 2021

VITA AL CENTRO: il nostro ORTO

Parlare e raccontare delle piante stimola la memoria e l’apprendimento, dà la possibilità di rievocare ricordi del passato, di trasmettere conoscenze dai più anziani ai più giovani e di favorire la socializzazione tra gli ospiti.

Il coinvolgimento di ciascuno è poi diverso e personalizzato in base alla risorse individuali: c’è chi travasa e mette le mani “in pasta”, chi osserva e segnala come stanno le piante, chi dà consigli, chi annaffia o ricorda agli altri di farlo, chi raccoglie i prodotti..e chi li mangia!

Vedere crescere le piante  e dare i loro frutti è sempre una bella emozione:  la cura e la dedizione che danno risultati tangibili accrescono l’autostima e gratificano ancor di più quando i prodotti dell’orto possono essere poi raccolti e mangiati.

L’anno scorso abbiamo coltivato pomodori, cetrioli, fava, melone, cocomero e in autunno finocchio, radicchio e cavoli. Quest’anno abbiamo aggiunto le fragoline e le erbe aromatiche in varietà con l’idea di insaporire le pietanze andando a stimolare il gusto: menta, basilico, maggiorana, erba cipollina, origano e – per i più impavidi – peperoncino!

Mentre per tre anni abbiamo realizzato un piccolo “orto” nei vasi, l’anno scorso abbiamo utilizzato anche una porzione di terra del cortile e quest’anno, visto il successo riscontrato, abbiamo ampliato l’appezzamento e utilizzato anche dei vasconi.

Ecco alcune foto per raccontarvi meglio!

LA FAVA RACCOLTA DI RECENTE

PIANTE AROMATICHE TRAVASATE A MAGGIO

2022: l’orto cresce!

VITA AL CENTRO: La fisioterapia che diverte!

La fisioterapia all’interno del Centro gioca un ruolo importante e significativo per gli ospiti che vi risiedono. Tempo fa si è pensato di integrare l’attività fisioterapica a quella educativa in sala polivalente dedicando uno spazio ogni mercoledì pomeriggio alla “ginnastica di gruppo”.

Vengono proposti esercizi di ginnastica dolce a corpo libero per il mantenimento della funzionalità articolare di arti superiori e inferiori, il tutto accompagnato da un sottofondo musicale a tema per rendere più piacevole l’attività.

La proposta, che inizialmente è stata “ sperimentale”, è diventata un appuntamento fisso (richiesto anche dagli stessi ospiti!), perché abbiamo notato che ha un effetto positivo sull’umore e le persone si coinvolgono e stimolano vicendevolmente vivendo l’attività fisica in maniera divertente e ludica anche perché si scherza e si ride insieme.

Inoltre alcuni ospiti, che a livello individuale in palestra erano poco motivati e collaboranti, nel contesto di gruppo si integrano con più facilità perché imitano gli altri e traggono beneficio dal sentirsi partecipi e rinforzati positivamente dalla fisioterapista.

Che dire, anche la fisioterapia può essere molto divertente!

La fisioterapista Rosa che si occupa della ginnastica di gruppo

VITA AL CENTRO. “Sorrisi a 4 zampe!”

Sorrisi a 4 zampe!

I cani sono entrati in punta di zampa qui al Centro!

Alcuni operatori li hanno portati in visita sapendo che ad alcuni ospiti  piacevano molto gli animali. Vedendo reazioni molto positive abbiamo pensato di organizzare un’attività educativo-animativa strutturata che coinvolgesse proprio i nostri amici a 4 zampe.

L’avvento della pandemia ci ha messo un freno ma , durante il 2021, ci siamo fatti seguire – in fase preliminare – dell’educatore cinofilo Giacomo Scoccia che ha preparato i cani e gli operatori loro padroni. Nel corso dei mesi abbiamo organizzato incontri supervisionati con alcuni ospiti e abbiamo poi iniziato con interventi settimanali proprio di recente.

I pelosi protagonisti (per ora!) sono due shitzu, Margot e Ugo, e una cocker, Betty.

Cosa ci sta regalando questa attività?

Si sa che trascorrere del tempo con un animale, prendersene cura, coccolarlo, giocarci e interagire comunicando a livello non verbale, può dare tanti benefici come un maggiore rilassamento e buon umore (pensate che hanno rilevato un maggior rilascio di endorfine!).

Quello che stiamo notando sono sicuramente tanti sorrisi, interesse per i pelosi, tantissime carezze, coccole e affetto….e soprattutto partecipano e interagiscono anche persone che non è facile coinvolgere. Gli amici a 4 zampe riescono a toccargli una corda nascosta e a farli connettere con il mondo esterno!

L’attività sicuramente piace anche perché è sempre attesissima!

Condividiamo con voi qualche scatto di questi pomeriggi speciali.